Celle Monocristalline, Monocristallino, fotovoltaico monocristallino, Silicio Monocristallino, silici monocristallini, caratteristiche monocristallino-Risparmiare Energia nel Rispetto della Natura

Risparmiare Energia nel Rispetto della Natura

Monocristallino

 
Celle Monocristalline

Pagina aggiornata a Giovedì 9 Agosto 2018

 

La cella fotovoltaica (o cella solare), è l'elemento base per la costruzione di un modulo fotovoltaico. , La cella fotovoltaica in cristallino, è costituita da una lamina di materiale semiconduttore, il più diffuso dei quali è il silicio. In genere si presenta di colore nero o blu e con dimensioni variabili da 4 a 6 pollici. Il rendimento della cella fotovoltaica è il rapporto tra l'energia elettrica prodotta e l'energia della radiazione solare che investe la sua superficie. 

La cella solare è un generatore fotovoltaico.

 

Cella_Monocristallina
 

Il silicio monocristallino è costituito da un cristallo di silicio, che con reticolo cristallino continuo. Può essere intrinseco, cioè contenente solo silicio ultra puro, o drogato mediante l'aggiunta di piccolissime quantità di altri elementi che permettono di modificare in modo controllato le sue proprietà di semiconduttore. Vengono prodotti in cristalli cilindrici e segati in fatte sottili detti wafer che opportunamente trattati con aggiunta di circuiti e collegati tra di loro formeranno poi il modulo fotovoltaico finito.