scaldare acqua abbeveratoi, riscaldare abbeveratoi, scongelare acqua abbeveratoi, ghiaccio abbeveratoi, scaldare abbeveratoi, scaldare acqua allevamen-Risparmiare Energia nel Rispetto della Natura

Risparmiare Energia nel Rispetto della Natura

scaldare acqua abbeveratoi

 
Riscaldare l' acqua degli abbeveratoi
(stalle, canili, gattili, pollai e allevamenti in genere)
Pagina aggiornata a Mercoledì 8 Agosto 2018
l' acqua per abbeverare negli
allevamenti è troppo fredda e si ghiaccia?
 

Quando le temperature si fanno rigide, anche gli animali che devono abbeverarsi cominciano a soffrire della temperatura troppo rigida dell’ acqua esposta agli agenti atmosferici. Non solo chi ama gli animali e non li considera solamente uno strumento di lavoro, ma quelli che non ci pensano, dovrebbero dotare dei sistemi per riscaldare l’ acqua degli abbeveratoi. Lo stress agli animali, la difficoltà di ingerire acqua gelida, le possibili complicanze da indigestione e/o da malattie di vario genere, determina una minor produzione di latte e/o morte di animali che dovrebbero essere viceversa salvaguardati.

Bere acqua temperata aumenta il benessere degli animali e permette di aumentare notevolmente la produzione di latte (nel caso delle stalle) ripagando sicuramente i costi derivanti da questo sistema che penso dovrebbe essere obbligatorio per il benessere degli animali.

Con i cavi scaldanti, opportunamente dimensionati, è possibile gestire qualsiasi tipologia di impianto e gestire le temperature desiderate per dare il massimo comfort a tutti quegli animali di allevamento o domestici che vivono in condizioni di disagio.

Inoltre è possibile riscaldare sempre elettricamente determinate zone (circoscritte) dove gli animali, in modo del tutto autonomo, potranno andare a riscaldarsi quando ne sentiranno la necessità. I consumi per questa tipologia di sono limitati e vanno studiati in base ad ogni situazione.

Chiamate per un sopraluogo gratuito per valutare come è possibile intervenire per migliorare la situazione degli animali a cui teniamo.